Insieme per un fine comune: la lotta contro i Tumori
Sulla scia di quanto già accaduto all’estero, anche in Italia, negli ultimi anni è sensibilmente cresciuta l’attenzione rivolta alla solidarietà e alla responsabilità sociale di tutti i soggetti economici. Un ruolo nuovo ed importante è stato quello messo in essere dalle Aziende, che avvicinandosi gradualmente ai temi della responsabilità sociale d’impresa, hanno aperto le porte al connubio possibile fra solidarietà ed interessi economici. I consumatori, diventati sempre più disponibili alle cause sociali, si aspettano ormai che le aziende prendano una posizione rispetto alle problematiche della società in cui operano, mostrandosi quindi attente anche ad attività non orientate al profitto. La Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, che promuove la cultura della prevenzione dei tumori in Italia attraverso attività di informazione, educazione, formazione, ricerca, servizi di prevenzione primaria, secondaria e terziaria sul territorio, offre alle aziende la possibilità di dare un significativo contributo alla società.

I benefici di una partnership con LILT

  • Farsi conoscere presso un vasto pubblico e ampliare il proprio raggio d’azione.
  • Contribuire a rafforzare la propria immagine e reputazione.
  • Qualificare la propria immagine aziendale, arricchendola di valori positivi legati all’impegno sociale.
  • Rivelare la propria responsabilità sociale.
  • Soddisfare le aspettative sociali dei propri clienti.
  • Creare un processo di motivazione per il proprio staff e di fidelizzazione con il consumatore.

Come sostenere la LILT
Sostenendo economicamente le sue attività istituzionali con donazioni liberali
Ogni contributo, anche il più piccolo, consente alla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori di portare avanti, con azioni concrete, la difficile guerra contro il tumore.
E’ possibile sostenere l’attività di LILT Pavia anche effettuando un bonifico intestato a “Lega Italiana per la Lotta Contro i Tumori Sez. Prov. di Pavia” – IBAN: IT11J0311111300000000048069

Donando beni e servizi
Per permettere a LILT di utilizzare totalmente le somme messe a disposizione dallo Stato e versate dai sostenitori per gli scopi istituzionali, le aziende possono offrire un aiuto concreto donando:
Prodotti per l’ufficio (fax, PC, stampanti, fotocopiatrici, telefoni, mobili, cancelleria, impianti audio e video, software) e oggetti utili all’attività promozionale (materiali da omaggiare nel corso di manifestazioni, premi da mettere all’asta, etc.)
Servizi professionali (stampe di materiali promozionali, servizi di allestimento stand per manifestazioni, consulenze tecniche, legali e amministrative, istallazione di apparecchiature elettroniche, trasporto merci e consegna plichi, etc.).


Sponsorizzando eventi e convegni
Gli eventi e i convegni sono per la LILT uno degli strumenti più importanti di promozione e diffusione della cultura della prevenzione. Le aziende possono sostenere la LILT sponsorizzando uno dei numerosi eventi che essa promuove e organizza in Italia. Le aziende che sosterranno economicamente questo tipo di iniziative trarranno notevoli benefici per quanto riguarda l’immagine aziendale e la propria visibilità, sia dall’attività promozionale pre e post evento che durante l’evento stesso. All’azienda viene inoltre offerta la possibilità di nuove opportunità di public relation, di far circolare nome e marchio in ambiti diversi, di dichiarare la propria sensibilità sociale a un vasto pubblico, di dare un carattere distintivo alle proprie scelte di marketing.Le aziende possono scegliere di sponsorizzare un evento promosso e organizzato da LILT, o di destinare a LILT i proventi di eventi e iniziative organizzati autonomamente.


Coinvolgendo il proprio staff e dipendenti
L’azienda può decidere di sostenere LILT con diverse modalità:
Con attività di pay-roll giving: il dipendente decide di donare ogni mese una piccola parte del proprio stipendio attraverso un semplice meccanismo automatico di prelievo dalla busta paga; altrettanto fa l’azienda. Quest’attività accresce lo spirito di gruppo, la collaborazione fra i dipendenti e il senso di appartenenza all’azienda
Con campagne di comunicazione interna: promozione di raccolta fondi a favore di un’attività sociale con il coinvolgimento diretto di dipendenti e forza vendita. In tal modo all’interno dell’azienda si sviluppa un maggior senso di appartenenza e di identificazione della struttura con la missione istituzionale dell’impresa, conseguendo una crescita della propensione alla collaborazione
Attraverso il volontariato aziendale: inserimento, a tempo determinato e per scopi strategici, di personale qualificato e pagato dall’azienda che presterà volontariato all’interno dell’organizzazione non profit.


Donando a LILT il budget destinato ai regali di Natale
Forma di intervento che negli ultimi anni ha avuto uno sviluppo consistente: l’invio di messaggi e regali a collaboratori, clienti e fornitori, il cui costo già previsto nel bilancio dell’impresa, viene valorizzato se legato ad un’iniziativa di solidarietà.
(Fonte: LILT Italia – Per le Aziende)